sgravio25.10.2017 – Al 30 settembre scorso sono state 74.399 le domande per ottenere gli sgravi nell’ambito del programma “Iniziativa Occupazione Giovani”, con un incremento del 16,1% rispetto al mese precedente. Per quel che riguarda le risorse erogate, si tratta di fino a ora di 99,8 milioni di euro, il 16,9% in più rispetto al mese precedente. La regione dove è stato presentato il maggior numero di domande è la Lombardia, seguita da Campania, Veneto e Piemonte. In totale il 76,8% delle domande si concentra nelle regioni più sviluppate. Tra le richieste confermate il 58,8% riguarda giovani di genere maschile, il restante 41,2% sono invece donne. La fascia d’età maggiormente rappresentata, il 48,3%, è quella dai 20 ai 24 anni, seguita con il 39% da quella che va dai 25 ai 29 anni, dove è maggiore la quota di rappresentanti femminili.

Come già noto il programma è stato rifinanziato dopo la scadenza del bonus “Garanzia Giovani” verificatasi nel dicembre 2016, con circa 200 milioni di euro. L’incentivo, formalizzato attraverso uno sgravio contributivo, vale per tutte le assunzioni con contratto a tempo indeterminato, apprendistato specializzante o a tempo determinato di almeno sei mesi. L’importo massimo è di 8.060 euro per tempo indeterminato, di 4.030 per il tempo determinato.

Vedi news precedente: http://www.prospettivalavoro.it/ti-spiego-risparmiare-8-060e-nuove-assunzioni/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *